Siracusa: Museo della Lacrimazione

149 Views Il Museo della Lacrimazione è il più importante dei tre Musei del Santuario poichè qui sono esposti documenti, fotografie e articoli di giornale riguardanti la “Lacrimazione della Madonna a Siracusa”, ma anche numerosi oggetti legati a quest’evento come alcuni stracci utilizzati per pulire la statua piangente della Madonnina, le provette e gli arnesi utilizzati per analizzare la composizione chimica di queste lacrime (rivelatesi poi umane con una composizione chimica simile a quella delle lacrime di un bambino) ma anche la scrivania in legno con cui si attestò l’autenticità…

Read More

Valle Templi riapre il giardino della Villa Aurea

227 ViewsFu la residenza di Sir Hardcastle, il mecenate visionario Un nuovo “tesoro” da scoprire tra i templi dorici di Agrigento. Riaperto al pubblico il giardino di Villa Aurea, la residenza del capitano inglese Sir Alexander Hardcastle che contribuì alla rinascita della Valle all’inizio del ‘900. Restaurato e sistemato, il giardino offre uno spaccato inedito sull’area archeologica. Tra cespugli e macchia mediterranea, si scoprono i resti di una necropoli paleocristiana con ipogei e tombe ancora visibili. La storia del mecenate inglese risale a quasi cento anni fa. Era il 1921…

Read More

Tonnara di Bonagia diventa un museo

213 ViewsNel trapanese struttura espositiva in torre del ‘600 La Torre di avvistamento della Tonnara di Bonagia, in territorio di Valderice, risalente al XVI secolo (epoca Normanna), diventa un museo della pesca del tonno. Distrutta nel 1624 da una banda di pirati e ristrutturata nel 1626, originariamente di proprietà della Regia Corte di Napoli, da oltre due secoli è gestita da privati: oggi sorge all’interno di un suggestivo complesso ricettivo, di proprietà dell’imprenditore Andrea Bulgarella. Il museo nasce per volontà dell’associazione “Salviamo le tonnare”, fondata dall’imprenditore Nino Castiglione, da anni…

Read More

Pantelleria, Giardino del Mediterraneo

224 ViewsDammusi e muretti a secco per proteggere coltivazioni dal vento Bent el Riah, figlia del vento. Così gli arabi chiamarono l’isola di Pantelleria. Posta nel centro del mare Mediterraneo, si estende per 83 chilometri quadrati e dista appena 45 miglia dalla costa tunisina. Nel corso dei millenni è stata dominata dai fenici, dai saraceni, dagli arabi, dai bizantini ed ognuno di questi popoli ha lasciato tracce indelebili nella civiltà pantesca che oggi, per l’unicità delle sue caratteristiche paesaggistiche e culturali, resta una testimonianza intatta di pratiche secolari. Di questa…

Read More

Tonnara Florio, museo archeo-industriale

234 ViewsOltre 55 mila visitatori in un anno nell’ex stabilimento FAVIGNANA (TRAPANI) Le voci dei tonnaroti in arrivo dopo le mattanze non si sentono piu’, ne’ il ribollire dei calderoni pieni di tonni. L’ex stabilimento Florio nell’isola di Favignana oggi e’ stato trasformato in un museo di archeologia industriale, tra i piu’ interessanti del Mediterraneo, perché la storia della struttura si intreccia con quella della famiglia Florio, industriali di origine calabrese, trapiantati in Sicilia. Tra l’aprile e il novembre del 2016, sono stati 55mila i visitatori, per lo piu’ turisti,…

Read More

Lo spettacolo di Monte Pellegrino ripreso dal drone in volo

198 ViewsDalla Scala Vecchia, la cosiddetta “acchianata”, al Castello Utveggio, passando per la Valle del Porco. Monte Pellegrino ripreso dall’alto da sedici diverse prospettive, un mix tra luoghi conosciuti e angoli più nascosti, in appena tre minuti di video girato dal Team SiculDrone. Il progetto nasce lo scorso maggio dall’idea di tre ragazzi palermitani – Giovanni Lo Cascio, Emiliano Brotto e Giuseppe Rappa – accomunati dalla passione per la fotografia, il volo e la tecnologia. Una passione coltivata settimana dopo settimana, soprattutto nei week-end e nei giorni di ferie. “La…

Read More

Palazzo Castrone-Santa Ninfa

1.060 ViewsIl Palazzo Castrone – Santa Ninfa si trova a Palermo a pochi passi dal piano della Cattedrale. Il palazzo è uno dei più pregevoli edifici del XVI secolo. Di particolare rilievo sono la facciata esposta sul “Cassaro”, l’atrio con la loggia antistante il piano nobile ed una fontana marmorea attribuibile al Gagini raffigurante il mito di Perseo ed Andromeda. Il palazzo è stato rimaneggiato dalla famiglia Castrone – una delle più importanti di Palermo negli anni che vanno dal 1400 al 1700 – nel corso dei secoli a partire…

Read More

Le otto porte della città sfuggite a bombe e vandali, un’altra è riapparsa per caso vent’anni fa

209 ViewsContare i diavoli della Zisa forse è più agevole che individuare le porte cittadine erette nel corso della lunga storia palermitana. Le fonti documentali sono assai scarse e quelle più preziose, recentemente rinvenute, mandano in frantumi certezze e credenze secolari. Sulla base del racconto, risalente quasi all’anno Mille, del mercante Ibin Hawqal, si ricava che in quel periodo in città esistevano nove porte. Dato smentito dalla mappa più antica, venuta ora alla luce, che disegna la Palermo araba e con la quale si attesta che nel 1020 le porte…

Read More