Palermo, raccolta generi alimentari: il ”Laboratorio una donna” scende in campo

613 Views




Per far fronte alle numerose istanze di fabbisogno alimentare, in questo stato di emergenza sanitaria e di crisi economica, il  “Laboratorio Una donna”, sezione di Palermo scende sul territorio per il reperimento di beni di prima necessità, così da poter dare un aiuto concreto e rispondere alle esigenze critiche ed economiche delle diverse famiglie che si sono rivolte alla nostra associazione. Inoltre con tale attività, l’associazione vuole essere vicina a quelle persone che si trovano a subire violenze offrendo aiuto e assistenza.
Il messaggio è trasmettere solidarietà, forza e coraggio per non abbattersi, così da creare le condizioni per uscire da un tunnel.
 LABORATORIO UNA DONNA C’È!
“La partenza, lo scorso 20 aprile, presso il Crai di Villa Tasca è stata di notevole soddisfazione – racconta Pia Migliorino del Laboratorio una donna- ringraziamo i gestori dei centri commerciali su Palermo per la sensibilità e la collaborazione nel sostenere le famiglie in difficoltà e grazie a tutti i clienti che hanno donato e doneranno  nelle prossime date che saranno, il 23 aprile presso Paghipoco in via Messine Marine 449 (che ieri ha dato disponibilità per inizi e la fine del mese) il 24 aprile presso il Carrefour in Salita Partanna, Le meraviglie della frutta di Patti Santo in via Galletti 291/293. Il prossimo fine settimana -conclude-l’iniziativa si svolgerà presso il Conad in via Uditore 14 e presso il Margherita Conad in via Camilliani 114”.
“Fiera del lavoro che si sta facendo in ogni città da Milano a Roma a Palermo -aggiunge Maricetta Tirrito, presidente del Laboratorio una donna-, sono certa la cittadinanza risponderà con la solidarietà che ha nel cuore”.




Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts