”Il bambino che conta le stelle”, il libro di Alessia Misiti

113 Views

La presentazione sabato 20 novembre a Villa Niscemi

 «Un testo che offre un’ esperienza educativa e poetica d’incanto che permette a educatori e insegnanti di creare il rapporto uomo – musica nella meraviglia relazionale in cui ognuno di noi esiste».

In sintesi quel che aspetta il lettore che si accinge a immergersi nelle pagine del libro di Alessia Misiti dal titolo “Il bambino che conta le stelle” (Edizioni Ex Libris) che sarà presentato alle 9.30 di sabato 20 novembre nella Sala delle Carrozze di Villa Niscemi.

Un lavoro importante che, come dice la stessa autrice, sottolinea quanto sia importante «strutturare un laboratorio musicale come luogo fisico e mentale entro il quale si possono attivare interazioni gruppali complesse, utilizzando la musica come strumento di mediazione educativa. Creare, quindi, trame attraverso corpi “consapevoli” sotto un cielo di stelle dove ognuno incontra l’altro per non essere più solo».

A dialogare con l’autrice, sabato mattina, saranno: Maurizio Gentile, psicoterapeuta analista didatta I.I.P.G.; la dirigente scolastica, Claudia Contino; la docente di Pedagogia generale e sociale  UNIPA,  Elena Mignosi; l’editore, Carlo Guidotti. Modera la giornalista Gilda Sciortino.

Sarà presente anche l’illustratrice del libro, Monica Saladino.

A riprova di quanto la musica giochi un ruolo fondamentale nelle dinamiche che attengono a queste esperienze, la mattinata sarà allietata da un intervento musicale a cura del clarinettista Giuseppe Busciglio.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts