L’assessore al Reinserimento sociale dei detenuti e alle Politiche migratorie del Comune di Palermo Antonella Tirrito in visita in visita all’odv ‘’Un Nuovo Giorno’’

220 Views

Il presidente Antonella Macaluso: “Fondamentale la collaborazione con l’amministrazione sul versante burocratico, soprattutto per gli ospiti extracomunitari”

Proseguono gli incontri istituzionali tra l’organizzazione di volontariato “Un Nuovo Giorno” e l’amministrazione comunale di Palermo.

Dopo la visita dell’assessore alle Politiche sociali Rosi Pennino, svoltasi negli spazi di via Calcante  9 nel rione Marinella dove sorge la sede operativa dell’associazione, è stata la volta di un’altra esponente della Giunta Lagalla: Antonella Tirrito, titolare di deleghe quali le Politiche migratorie e il Reinserimento sociale dei detenuti, che rappresentano una componente fondamentale dell’attività svolta quotidianamente da “Un Nuovo Giorno”.

Anche il secondo incontro si è tenuto nel centro operativo della Marinella, dove gli ospiti sono impegnati in vari laboratori in cui la manualità e la creatività rivestono un ruolo di cruciale importanza nel percorso di reinserimento sociale.

L’assessore Antonella Tirrito si è confrontata proficuamente con Antonella Macaluso, presidente dell’odv che, da circa otto anni, è impegnata sul versante dell’assistenza rivolta ai soggetti vulnerabili ed emarginati, ad alto rischio di esclusione sociale e discriminazione, e nei percorsi rieducativi a beneficio dei ristretti, sia italiani che stranieri.

“Con l’assessore Antonella Tirrito – spiega Antonella Macaluso – abbiamo affrontato tematiche di ordine pratico, che riguardano soprattutto gli utenti extracomunitari e il loro reinserimento nel tessuto sociale e lavorativo”.

Una materia che si lega, talvolta in chiave problematica, alla burocrazia, al rilascio di documenti e alla residenza. Un aspetto che l’associazione chiede di semplificare proprio grazie alla collaborazione con il Comune di Palermo.

All’iniziativa ha partecipato, tra gli altri, il vice presidente della VII Circoscrizione Fabio Costantino che ha ribadito la propria disponibilità a supportare “Un Nuovo Giorno”, già espressa nell’ambito del precedente incontro.

“Proseguiamo nel confronto – afferma –tra associazioni e assessorati comunali, ognuno con le proprie competenze e deleghe: in qualità di vice presidente della VII Circoscrizione, mi sto impegnando a fare da tramite con l’amministrazione attiva, nell’interesse dei cittadini e con l’obiettivo di risolvere le criticità del territorio”.

Un altro importante passo avanti, per “Un Nuovo Giorno”, nella definizione di strategie concrete da contrapporre alle condizioni di fragilità e disagio sempre più diffuse e che l’associazione cerca di colmare ogni giorno, includendo nella propria mission anche il trattamento delle dipendenze patologiche e dei comportamenti violenti nelle relazioni affettive.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts