Domani sciopero nazionale UGL del comparto telecomunicazioni, a Palermo corteo di protesta

602 Views

Continuano gli scioperi in Italia, dopo il Trasporto Aereo martedì 6 giugno è la volta del settore delle telecomunicazioni con uno sciopero nazionale. A scendere in campo è l’UGL Telecomunicazioni a difesa del lavoro e della sua stabilità in quanto il comparto TLC è definito essenziale e strategico per l’Italia. Per la Sicilia è previsto il raduno a Palermo in Piazza Politeama alle ore 9,30, per poi proseguire in corteo alla volta della Prefettura del capoluogo regionale.

Redazione
Author: Redazione

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts