Coronavirus: va a raccogliere verdure, sanzionato

150 Views




Dovrà pagare perché recidivo 560 euro

E’ costata cara a un uomo di 50 anni di Ferla nel siracusano la verdura selvatica che aveva raccolto, in un altro comune rispetto alla sua residenza, a Palazzolo Acreide, trasgredendo il lockdown per arginare il contagio da coronavirus. E’ stato sorpreso dai carabinieri per strada senza una valida giustificazione e siccome era già stato fermato un’altra volta, nei giorni scorsi, per essere andato a trovare un suo conoscente, è stato sanzionato per un importo doppio rispetto alla prima violazione, ovvero 560 euro.


Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts