Comunità energetica Palermo Est, al via l’impianto dei pannelli solari

288 Views

Cerrito: “In città 18 mila tonnellate di Co2 in meno”. Come un bosco di 45 mila alberi

Da qualche giorno è iniziata la posa dei pannelli solari nel parco fotovoltaico di via Messina Montagne a Palermo, che avrà una potenza 850 chilowattora, capace di produrre 1,4 milioni di chilowattora l’anno. L’area scelta dalla “Comunità Energetica Palermo Est” sorge su un terreno di appena 8mila metri quadrati, che era abbandonato.

“La capacità produttiva del parco fotovoltaico ci consentirà di soddisfare nell’immediato il fabbisogno di circa 500 unità di consumo, fra famiglie e imprese – afferma l’amministratore di Cer Palermo Est Salvatore Cerrito – Nel suo intero ciclo di vita (circa 25 anni) questo parco consentirà alla nostra città un risparmio di 18 mila tonnellate di Co2 immessa nell’aria. Facendo due conti e come se avessimo piantato a Palermo un bosco di 45 mila alberi, praticamente le dimensioni di tutto il bosco di Ficuzza”.

“Il nostro progetto però non si ferma qui – continua Salvo Cerrito – abbiamo già le autorizzazioni per installare 5 megawatt entro il 2024 e stiamo cercando di capire come superare il limite della cabina primaria di Brancaccio, in modo tale da poter alimentare i soci della comunità energetica dislocati di tutta la città di Palermo, consentendo loro risparmi che vanno dal 30% al 50% rispetto alle normali tariffe di mercato.

Per il montaggio dei pannelli presso della prima comunità energetica di Palermo abbiamo ideato un nuovo metodo, che stiamo brevettando, che abbatte i costi ed i tempi di montaggio e che ha il grande vantaggio di poter attingere a fornitori locali, creando quell’economia circolare che è nella natura stessa di ogni comunità energetica”.

Redazione
Author: Redazione

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts