Catania

670 Views

550x30_poker8.gif

Catania  prov-ct.gif   Informazioni Utili
 Capoluogo della provincia, a. m.7, nella piana e nel golfo omonimi,
 alle pendici meridionali dell’ Etna
 sup.180,88 Kmq;
 339.271 abitanti: Catanesi,
 Cap. 95100,
 tel.095.
 Economia: agricoltura, allevamenti, commercio,
 industria, turismo. 

play.gif  Cenni Storici
CattedraleCatania venne eletta capoluogo di provincia nel XIX secolo, tornò aespandersi verso nuove zone, sino a raggiungere, ai giorni nostri, l’ attuale immagine di città attiva e moderna. Il cosiddetto centro: era questo il nucleo della città antica; qui si trovano la Cattedrale, il Seminario dei Chierici, e il Municipio. Siamo in piazza Duomo, realizzata dopo il 1693, sulla precedente "platea magna"; in mezzo la fontana dell’elefante Fondata nel 729 a.C. da coloni greci provenienti da Calcide, Katane rimase sotto il loro dominio per circa tre secoli. Nel 476 a.C. venne conquistata dal siracusano Cerone che cacciò i calcidesi e la ribattezzò Aitna (Etna). La città riacquistò ilTeatro Bellini primitivo nome con la caduta della tirannide siracusana, nel 461 a.C.. Conquistata dai Romani nel 263, agli inizi della prima guerra punica, Catania accrebbe la sua importanza ed il suo prestigio. Le incursioni dei Vandali,durante il V secolo ci.C.,arrecarono notevoli danni alla città. Della conquista araba, avvenuta nell’827, sono rimaste poche tracce. Più noto è, invece, il patteggiamento avvenuto tra l’emiro di Siracusa Ibn al-Werd ed i Normanni che nel 1071 entrarono a Catania, guidati dal GranConte Ruggero. Per più di un secolo e mezzo fu città feudale fino a quando un terribile busto_di_bellini_tratto_da_musei_di_italiaterremoto nel 1169 la distrusse. Trent’anni dopo il terremoto, la città insorse contro Enrico VI ed ancora nel 1232 contro Federico II, sotto il quale Catania divenne città regia e venne riconosciuta come Comune. Il Quattrocento fu un periodo di grande espansione commerciale durante il quale si affermarono le famiglie feudali. Lacerata dai tumulti popolari nel 1647, fu in parte distrutta da un’eruzione dell’Etna nel 1669; nel 1693 un potente terremoto la rase al suolo. Tutto il ‘700 fu impegnato nella ricostruzione della città mentre nell’800 la città rifiorì sia culturalmente che economicamente. 

play.gif  Numeri utili
 GUARDIA MEDICA COMUNALE GRATUITA
 (NOTTURNA E FESTIVA): Corso Italia, 234 –
 tel. 095/377122 – cell. 335/7861046; Librino,
 viale Bummacaro,17 – tel. 095/2545720 – cell. 335/5312651.
 CARABINIERI PRONTO INTERVENTO 112 –
 Comando Provinciale via San Giuseppe alla Rena,
 89 – 095-340117 . Nucleo Operativo Piazza G.
 Verga, 8 . 095/537840-537999 . Compagnia
 Catania P. Dante via Teatro Greco, 111 –
 095/326666-326800 . Compagnia Catania
 Fontanarossa via Zia Lisa, 251 – 095/574148. Stazione Catania Ognina via Petrella 59 – 095-383413.
 CROCE ROSSA: centrale operativa e servizio
 ambulanze, viale Felice Fontana 23, via Nobili 28,
 tel. 477841 (oppure tramite 113).
 CRI – CENTRO RACCOLTA SANGUE: via Re
 Martino 135, tel. 375177. Si può donare il
 martedì e sabato dalle 8 alle 12.
 FRATRES – GRUPPI DONATORI DI SANGUE:
 Canalicchio (via Pietra dell.Ova 294, tel. 333674);
 Cristo Re (Corso Italia 165, tel. 377151); Don
 Bosco Barriera (via Del Bosco 71, tel. 338530);
 Gruppo di Catania (via Etnea 595, tel. 505323);
 San Leone (via San Leone 3, tel. 207830); Santa Maria di Ognina (piazza Ognina 11, tel. 095/7128974-498885; fax 095/7120725).
 PREVENZIONE AIDS MALATTIE INFETTIVE
 «CANNIZZARO»Tel. 095-7263495 dalle 8,30
 alle 13,30 giorni feriali per informazioni e test
 gratuito in anonimato. E-mail pdigregorio@tin.it.
 ASSOCIAZIONE ITALIANA DONATORI
 ORGANI – c/o p.o. Ascoli Tomaselli, via Passo
 Gravina 185/187, tel. e fax 095-330816.
 A.N.D.A.F. . Assistenza domiciliare gratuita
 «Alessandra Fusco» per i malati oncologici
 terminali (O.N.L.U.S.) via Androne 41, tel. 095/317777.
 play.gif  Presidi Sanitari
 Presidio Ospedaliero Cannizzaro
 Portinerie ingressi:
 Via Messina 829 – Tel. 7262345
 Via Sgroppillo 728 – Tel. 7262461
 Centralino unificato – Tel. 7261111
 Pronto Soccorso Generale – Tel. 7262203-04
 Posto di Polizia c/o pronto soccorso – Tel. 7262201
 Pronto Soccorso di Ginecologia – Tel. 7262261
 Pronto soccorso Centro Ustioni – Tel. 7261111 – 7264521
 Pronto soccorso Chirurgia plastica – Tel. 7261111
 Presidio Ospedaliero di maternità S. Bambino
 Via Antico Corso
 Centralino Unificato – Tel. 7435111
 Portineria – Tel. 7435561
 Pronto Soccorso ostetrico via Antico Corso – Tel. 7435564
 Presidio Ospedaliero Vittorio Emanuele II
 Via Plebiscito 628
 Centralino Unificato – Tel. 7431111 – 7435111
 Portinerie – Tel. 7435200 – 7435311 – 7435199
 Pronto Soccorso Generale – Tel. 7435256
 Posto di Polizia c/o Pronto soccorso – Tel. 7435253
 Pronto soccorso Ostetrico – Tel. 7435456
 Pronto soccorso Pediatrico – Tel. 7435254
 Presidio Ospedaliero S. Marta
 Via G. Clementi 36
 Centralino – Tel. 7431111
 Presidio Ospedaliero Ferrarotto Alessi
 Via S. Citelli
 Centralino Unificato – Tel. 7431111 – 7435111
 Portineria – Tel. 7435910
 Cardiochirurgia – Tel. 361713
 Portineria – Tel. 7435901
 Cardiologia Portineria – Tel. 7436214
 Clinica Universitaria S. Agata La Vetere
 P.zza S. Agata La Vetere 6
 Centralino – Tel. 327740 – 327320
 AZIENDA OSPEDALE
 Direzione generale
 Direzione sanitaria
 Via Messina 829
 Centralino – Tel. 7261111
 Elisoccorso – Tel. 116

 

play.gif  I comuni Catanesi
 Aci Bonaccorsi
 Aci Castello
 Aci Catena
 Acireale
 Aci Sant’antonio
 Aci Trezza
 Adrano
 Belpasso
 Biancavilla
 Bronte
 Calatabiano
 Caltagirone
 Camporotondo Etneo
 Castel Di Judica
 Castiglione Di Sicilia
 Fiumefreddo Di Sicilia
 Giarre
 Grammichele
 Gravina Di Catania
 Licodia Eubea
 Linguaglossa
 Maletto
 Maniace
 Mascali
 Mascalucia
 Mazzarrone
 Militello V. di Catania
 Milo
 Mineo
 Mirabella Imbaccari
 Misterbianco
 Motta Santa Anastasia
 Nicolosi
 Palagonia
 Paternò
 Pedara
 Piedimonte Etneo
 Raddusa
 Ragalna
 Ramacca
 Randazzo
 Riposto
 San Cono
 San Giovanni La Punta
 San Gregorio
 San Michele Di Ganzaria
 San Pietro Clarenza
 Sant’agata Li Battiati
 Sant’alfio
 Santa Maria Di Licodia
 Santa Venerina
 Scordia
 Trecastagni
 Tremestieri Etneo
 Valverde
 Viagrande
 Vizzini
 Zafferana Etnea

teletu_120x600  

B&B a Catania     

 

Leave a Comment