Campionato italiano Fisdir-Fitarco Firenze: oro per Rizzuto e Giordano, argento per Rizzo D’Angelo

424 Views

Si è disputato lo scorso sabato 27 maggio, in concomitanza con i Tricolori Para-Archery, nell’impianto della storica società fioren tina, il Campionato Italiano Fisdir-Fitarco all’interno della palestra degli Arcieri Ugo di Toscana, attigua al campo di gara all’aperto, dove si sono sfidati gli arcieri con disabilità intellettivo relazionale.

Un’edizione che ha fatto registrare il triplo degli atleti presenti rispetto all’ultima disputata lo scorso anno a Roma, ben 50, tra i quali i palermitani della Vivi Sano Sport e i barcellonesi della ASD Polisportiva Baupark tornati sull’isola con un forziere ricco e prestigioso.

Al termine delle 48 frecce, infatti, ad aggiudicarsi il titolo di Campioni italiani a squadre sono stati gli atleti della compagine della Vivi Sano Sport. La società palermitana si è accaparrata anche altri due titoli individuali nell’Arco Nudo Principianti (10 mt): quello di Silvana Rizzuto, medaglia d’oro in tale specialità con un totale di 420 punti e quello di Francesco Rizzo D’Angelo, laureatosi vice campione italiano nella medesima specialità maschile con 392 punti.

Complicità, condivisione di un obiettivo, felicità e successo”, queste le parole chiave della compagine della Vivi Sano Sport che hanno accompagnato la performance ed il sorriso di Silvana e Francesco.

Oro tanto luccicante quanto pesante anche per il tesserato della Baupark di Barcellona Pozzo di Gotto (ME), Alfonso Bruno Giordano, laureatosi Campione italiano nell’Arco Olimpico – Livello Avanzato (18 mt) con 437 punti. Tanta la soddisfazione del coach Nino Vario: “Anche quest’anno Alfonso ha soddisfatto le nostre aspettative e ha raggiunto il risultato che speravamo di ottenere, con un incremento della distanza di lancio di ben 3 metri (da 15 dello scorso anno a 18 di quest’anno). Ora, si guarda al futuro”.

Sabrina Longi
Author: Sabrina Longi

Giornalista pubblicista, addetto stampa @fisdir_sicilia, autrice, cantante

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts