Evento internazionale di kickboxing WMKF, Samuel Moreno e Gaspare Madone si aggiudicano i titoli di campione europeo e italiano

Marianna La Barbera
24 Views
Gaspare Madone

Gaspare Madone del Team Athena Trapani ha difeso con successo il suo titolo di campione italiano World Martial Kombat Federation Full Contact contro il catanzarese Michael Miliè.

Questo l’esito dell’incontro tenutosi a Campobello di Mazara, in provincia di Trapani,  presso l’area di Tre Fontane – Beach, dove si è svolto un evento di caratura internazionale dedicato a kickboxing  e boxe.

“Il trapanese – spiega Eugenio Tomasino, esponente della sigla nordamericana WCA, presente all’evento in qualità di spettatore interessato poiché i vincitori entreranno di diritto nella rosa dei fighters europei che combatteranno altresì nei circuiti Aisudan e Strikers Series della World Combat Arena – ha preso le redini del match sin dal primo round, non permettendo all’avversario, più alto, di sfruttare al meglio il suo maggiore allungo e le sue ottime tecniche di calcio”.

“Madone – prosegue Tomasino, invitato per l’occasione dal segretario generale della WMKF Gino Vitrano  – è stato bravissimo a chiudere la distanza e piazzare le sue potenti serie di pugni al corpo e al volto dell’avversario, che si è trovato più volte alle corde a subire i colpi del campione italiano”.

Verdetto unanime ai punti a favore di Madone.

 

Samuel Moreno

Il campionato europeo Pro specialità K1, invece,  ha visto lo spagnolo Samuel Moreno battere nettamente con un match durissimo il pur bravo italiano Davide Zuccaro, già campione europeo dilettanti.

“Dopo un avvio equilibrato – aggiunge Tomasino – al terzo round l’iberico ha cominciato a piazzare potenti low kicks, ovvero calci bassi, sulla gamba destra dell’avversario, destinatario di colpi devastanti che ne hanno limitato la mobilità esponendolo agli attacchi sempre più incisivi di Moreno”.

Pur in grossa difficoltà, Zuccaro, che ha dimostrato comunque di essere un  fighter coriaceo, è riuscito a concludere il match in piedi.

Il verdetto unanime  ha proclamato Moreno campione europeo Martial Kombat Pro.

“Complimenti al segretario Gino Vitrano – conclude Tomasino – per avere magistralmente organizzato e diretto la serata, che ha riscosso grande attenzione e apprezzamento da parte del pubblico: ottime come sempre, inoltre, la direzione arbitrale a cura del presidente degli arbitri internazionali WMKF Josè Ranauro, così come la compagine dei giudici, formata dai maestri Antonio Lo Galbo, Angelo Lo Iacono e Filippo Mistretta”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Next Post

Aeroporto di Trapani Birgi: l’avvocato Paolo Angius si dimette dalla presidenza di Airgest

24 ViewsGaspare Madone del Team Athena Trapani ha difeso con successo il suo titolo di campione italiano World Martial Kombat Federation Full Contact contro il catanzarese Michael Miliè. Questo l’esito dell’incontro tenutosi a Campobello di Mazara, in provincia di Trapani,  presso l’area di Tre Fontane – Beach, dove si è […]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com