Al teatro Sant’Eugenio di Palermo appuntamento con la tradizione della festa dei morti

156 Views

In scena il 28 ottobre e il 1 novembre ‘’’Nina e la pupa di zucchero’’, spettacolo per grandi e piccini

Torna al teatro Sant’Eugenio di Palermo l’appuntamento con “Nina e la pupa di zucchero”, scritto da Lavinia Pupella, e che narra la nostra tradizionale Festa dei Morti che ancora riesce ad incantare grandi e piccini, lo spettacolo andrà in scena sabato 28 ottobre alle ore 17 e mercoledì 1 novembre, sempre alle ore 17. Sul palco, Daniela Pupella, Leonardo Campanella, Luciano SergioMaria, Lavinia Pupella, Francesca Picciurro, Vincenzo Pepe, Iaia Corcione, e le piccole: Marta Guttadauro, Delia Cerrito e Greta Mulè.

La protagonista, Nina, ha una passione: la musica, passione purtroppo non approvata dal padre, mentre la sua mamma, invece, è molto estrosa e fortemente legata alla tradizione del cannistru che con gioia ed allegria riempie di frutta martorana, biscotti tetù, taralli, caramelle, cioccolatini e dolcetti vari. Nina, la notte tra l’uno e il due novembre, rivolge le sue preghiere a nonna Elda affinchè si possa affermare come musicista e, ad un certo punto, proprio davanti al cannistro, le appare nonna Elda insieme a zio Vanny e zia Pina, arrivati dal “di là”.

Tra momenti esilaranti, desideri da esaudire, regali da nascondere, la scena si colorerà con altrettanti momenti poetici e divertenti. Ci saranno quindi i morti e i vivi, indissolubilmente legati da un filo invisibile attraverso il quale si tengono sempre stretti per mano. Ma, nel frattempo, Nina riuscirà a raggiungere il suo più grande sogno?

Biglietti:

€ 12 adulti

€ 10 bambini fino ai 10 anni e over 65

Info e prenotazioni: 347.6567725 – 091.6710494

Il Teatro Sant’Eugenio si trova in piazza Europa 39/41, a Palermo

http://www.teatrosanteugenio.it

(Credit foto: Atelier fotografico Calabrese)

Sabina Spera

Redazione
Author: Redazione

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts