Acqua torbida dighe, disagi in erogazione

170 Views

Interrotto l’approvvigionamento dagli invasi

Dopo le intese piogge dei giorni scorsi che hanno intorbidito l’acqua nelle dighe, nelle prossime ore ci saranno disagi nell’erogazione idrica a Palermo e provincia, a causa del peggioramento della qualità dell’acqua dell’invaso Rosamarina, dove la torbidità ha raggiunto quota 100 mila Ntu (la potabilità si ha a 5 Ntu e l’ingresso nei potabilizzatori è possibile con valori inferiori a 25 mila). I tecnici dell’Amap stanno interrompendo l’approvvigionamento idrico da quell’invaso, dopo aver interrotto quello dal Poma e dallo Jato. “Al fine di garantire i rifornimenti di emergenza previsti dalla legge per scuole, ospedali e caserme sarà quindi necessario una ulteriore riduzione di pressione alla rete generale”, afferma una nota. “A questo punto – dice l’amministratrice unica dell’Amap, Maria Prestigiacomo – sarà, purtroppo, certo che molte zone della città avranno una interruzione dell’erogazione nelle prossime ore e per non meno di 12/24 ore”.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Redazione

Next Post

Esondazioni e maltempo a Palermo, il presidente del collegio dei geometri Carmelo Garofalo: ''solo i tecnici possono mettere in sicurezza il territorio''

Lun Nov 5 , 2018
170 ViewsAll’orizzonte un progetto per intensificare il dialogo tra la categoria e gli utenti. “La tragedia avvenuta a Casteldaccia impone due necessità: la prima è la solidarietà incondizionata ai familiari delle vittime; la seconda, non meno importante se si vuole evitare che simili devastazioni si verifichino ancora, è una riflessione […]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com