Torna PsicoLine, Fatti e Misfatti del comportamento

132 Views




A dicembre una speciale puntata dedicata agli Angeli della Morte.

Serial killer: criminali, responsabili di omicidi efferati, compiuti con ferocia, freddezza e recidivismo.
Omicidi al femminile, a dimostrazione di quanto la spietatezza appartenga al genere maschile e femminile, senza differenze significative.
Conoscerne il profilo psicologico, la storia infantile, riconoscerne il modus operandi e il movente al fine di consegnarli alla giustizia: questi i temi di analisi dei casi di cronaca al centro del Format PsicoLine, Sezione Fatti e Misfatti del comportamento, condotto da Angela Ganci e Roberto Oddo, su Teleone, canale 19 del Digitale terrestre e 519 in HD.
Caso emblematico di discussione della quarta puntata, in programmazione per il mese di Dicembre pv, la storia criminale di Sonya Caleffi, infermiera killer, Angelo della Morte, resasi responsabile dell’uccisione di anziani pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere in cui la Caleffi operava come provetta e infaticabile infermiera.
Seguiremo la storia di un’infanzia complessa, segnata da abbandoni familiari, patologie psichiatriche, crisi sentimentali, fino alla scoperta degli omicidi, alla testimonianza che inchiodera’ la Caleffi, al giudizio della Corte, alla condanna.
Attraverso immagini di repertorio significative e un dibattito che si propone stimolante e ricco di colpi di scena, PsicoLine si propone, dopo la presentazione al pubblico dei casi di Leonarda Cianciulli, Luca Delfino e dei coniugi Bernardo, come momento di riflessione sulla violenza e sulla lotta intestina di una giustizia che ricerca la Verita’ dei fatti di azioni letali a opera di personalità intrise del Fascino del Male, recidive e di difficile trattamento riabilitativo.


Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts