Sisma tra Cuba e Giamaica, revocata l’allerta tsunami

126 Views

Scossa di magnitudo 7.7. Evacuati alcuni edifici a Miami

E’ stata revocata l’allerta tsunami diramata nei Caraibi dopo la potente scossa di terremoto di magnitudo 7.7 registrata tra Cuba e Giamaica in mare a 10 km di profondità e a 117 chilometri a nordovest dalla città costiera di Lucea in Giamaica.
“La minaccia di uno tsunami legato al sisma è passata, non ci sono più rischi”, ha comunicato il Centro di allerta degli tsunami nel Pacifico. L’allerta riguardava sei paesi: Cuba, Honduras, Messico, Belize, Isole Cayman e Giamaica.

La forte scossa è stata avvertita anche a Miami, in Florida, dove alcuni edifici in centro città sono stati evacuati in maniera precauzionale.
Alcuni media locali hanno riferito che all’avvertire della scossa alcuni residenti hanno lasciato immediatamente gli edifici e si sono riversati per strada.

Il potente terremoto è stato avvertito nella capitale cubana L’Avana, dove diversi edifici sono stati evacuati, così come in diverse province dell’isola. Lo riportano i media cubani. “Il terremoto – riferiscono i media locali – è stato percepito in molte province, come Guantanamo, Santiago de Cuba, Holguin, Las Tunas, Cienfuegos, L’Avana, Pinar del Rio e il comune di Isla de la Juventud”. Secondo il portale di informazione ufficiale Cubadebate, non si segnala alcun danno immediato.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Redazione

Next Post

Plauso di ''Sos Impresa / Rete per la legalità - Sicilia'' per l'operazione Papillon contro usura ed estorsione in provincia di Palermo

Gio Gen 30 , 2020
126 Views“Sos Impresa / Rete per la legalità – Sicilia“, si complimenta per l’operazione “Papillon” condotta dalla Procura di Palermo ed eseguita dal 2° nucleo operativo metropolitano delle Fiamme Gialle di Palermo, basato su prestiti a usura ed estorsioni in danno di decine ricostruire un giro di affari milionario di imprenditori e […]
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com