Ripartenza Circo Sandra Orfei: lettera aperta al sindaco di Caltanissetta

1.175 Views

Il responsabile del complesso circense Marcello Marchetti plaude al primo cittadino Roberto Gambino e alla comunità nissena per il sostegno offerto in questo periodo di emergenza economica, causa Covid19 che ha bloccato le attività.

Pubblichiamo la lettera redatta dal responsabile del Circo Sandra Orfei, Marcello Marchetti che in occasione della ripartenza, ancora una volta ringrazia il sindaco di Caltanissetta e la comunità nissena per aver provveduto alla sopravvivenza del Circo, che dal 18 giugno riprende la sua attività.

“CARISSIMO GAMBINO ROBERTO, PRIMO CITTADINO DI QUESTA MERAVIGLIOSA CITTA’ CALTANISSETTA,  CITTA’ CHE HA AVUTO LA SFORTUNA DI SOPPORTARE PER TRE LUNGHI MESI LA PERMANENZA DEL MIO CIRCO.

SONO MARCHETTI MARCELLO IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO DEL CIRCO SANDRA ORFEI, SONO UN CLOWN BIANCO E  SVOLGO LA MANSIONE COME QUELLA DI UN SINDACO,  AMMINISTRO E DIRIGO CON ZELO E COSCIENZA IL MIO NUCLEO CIRCENSE. NOI SIAMO UN PICCOLA CITTA’ CHE GIRA ININTERROTTAMENTE L’ITALIA E L’EUROPA TUTTO L’ANNO E RARAMENTE CI FERMIAMO IN UN POSTO, PIU’ DI 15 GIORNI.

QUESTO MALEDETTO COVID-19 CI HA BLOCCATI, NOSTRO MALGRADO QUI, IN QUESTO PAESE  DI CUI POCO CONOSCEVO, SE NON IL CALORE E L’AFFETTO DI ALCUNE PERSONE SUE CONCITTADINE .

LE SCRIVO QUESTA LETTERA ASCOLTANDO LE 4 STAGIONI DI VIVALDI,  MUSICA SCRITTA SUBITO DOPO IL PERIODO DEL RINASCIMENTO, GIRANDO LA CITTA’ VEDEVO IL PALAZZO MONCADA E IL DUOMO  DI SANTA MARIA LA NOVA, SI DICO VEDEVO, PERCHE’ DURANTE QUESTO BLOCCO OBBLIGATO HO GIRATO LA CITTA’ OSSERVANDO LA SUA STORIA ARTISTICA, HO CERCATO DI CAPIRE IL PERCHE’ DI TANTA BONTA’ CHE LEI E I SUOI CONCITTADINI AVETE AVUTO PER TUTTI NOI.

GRAZIE AL SUO GRANDE CUORE SIG. SINDACO, ABBIAMO POTUTO FESTEGGIARE LA SANTA PASQUA  CON QUEI BUONI SPESA CHE CI HA FATTO PERVENIRE, ABBIAMO APPARECCHIATO LA NOSTRA GRANDE TAVOLATA E MANGIATO PROPRIO GRAZIE A LEI SIG SINDACO.

NON L’HO MAI CONOSCIUTA PERSONALMENTE, MA SO QUANTO LEI SI SIA INFORMATO DELLA NOSTRA PERMANENZA QUI A CALTANISSETTA TRAMITE IL PARROCO DELLA CHIESA CHE STA PROPRIO QUI  VICINO ALLE NOSTRE STRUTTURE , DON ALFONSO CAMMARATA E ANCHE TRAMITE I RESPONSABILI DELLA CARITAS E MIGRANTES, DONATELLA D’ANNA ED IL MARITO GIUSEPPE PARUZZO.

SCRIVO QUESTA LETTERA PER RINGRAZIARLA INFINITAMENTE DA PARTE MIA DELLA MIA GENTE E DEI NOSTRI ANIMALI, AI QUALI LEI NON HA MAI FATTO MANCARE NULLA SOPRATTUTTO UNO DEI BENI PIU’ PREZIOSI L’ACQUA!!!!

SIG. SINDACO NEL RISPETTO DELLE NUOVE REGOLE DETTATE DAL PRESIDENTE DELLA REGIONE  PER L’EMERGENZA COVID-19,  NOI GRAZIE A LEI RIPARTIREMO DA QUI, PROPRIO DA QUI, DOVE IL 5 MARZO 2020 CI SIAMO FERMATI, RIPARTIREMO PIU’ CARICHI DI PRIMA, PIENI DI GIOIA PERCHE’ ANCHE GRAZIE AI SUOI CITTADINI NON SIAMO STATI MAI LASCIATI SOLI.

A NOME NOSTRO  VOGLIO  RINGRAZIARE LA FAMIGLIA DEL SIG . SALVATORE  MONTALBANO CHE ABITA PROPRIO DINANZI AL CIRCO , ECCO NOMINO LORO PERCHE’ NE POTREI NOMINARE TANTI ALTRI  CHE SI SONO PREOCCUPATI PER NOI ANCHE CON UN GESTO UNA PAROLA DI CONFORTO E NON SOLO, MA ANCHE GESTI CHE MAI MI IMMAGINAVO O IMMAGINAVAMO, MARGHERITA FLORENS SEMPRE PRESENTE E TANTISSIMI ALTRI .

SIG. SINDACO SIA FIERO DEI SUOI CITTADINI CHE LEI MIRABILMENTE AMMINISTRA, NON LO DICO PER PIACERIA MA LO SCRIVO PER COGNIZIONE DI CAUSA .

STIAMO RIPARTENDO , ABBIAMO FISSATO LE DATE DAL 18 AL 22 GIUGNO 2020  PER DARE UN SEGNO DI RIPRESA , NON SO SE LAVOREREMO BENE O MALE ,PARLO DI AFFLUENZA DI PUBBLICO , SO SOLO CHE LA MIA GENTE DARA’ IL 100X100 DELLA VOLONTA’ E BRAVURA ARTISTICA CHE LI CONTRADDISTINGUE IN TUTTO IL MONDO.  LA MIA GENTE SI HA LE MANI SPORCHE  MA SONO SPORCHE DEL NOSTRO DURO LAVORO DEI NOSTRI SACRIFICI CHE SERVONO PER DARE UN SORRISO E UN ATTIMO DI SERENITA’ AL NOSTRO PUBBLICO !! NOI SIAMO ARTIGIANI DELLA FELICITA’

SIG. SINDACO PRIMA DI PARTIRE VORREI CONOSCERLA DI PERSONA E RINGRAZIARLA INFINITAMENTE PER TUTTO CIO’ CHE UMANAMENTE HA FATTO PER NOI , DA PARTE MIA, DEGLI ARTISTI, DELLE LORO FAMIGLIE E DI TUTTE LE MAESTRANZE , GRAZIE ,GRAZIE MILLE.

NON DIMENTICHERO’ MAI QUESTO PERIODO NON SOLO PER IL BUIO CHE ABBIAMO VISSUTO TUTTI,MA ANCHE PER I SORRISI E I GESTI MERAVIGLIOSI CHE TUTTI I NISSENI HANNO REGALATO A NOI CIRCENSI”.

 

GRAZIE INFINITE   DALLA COMPAGNIA DEL CIRCO SANDRA ORFEI

CALTANISSETTA 09-06-2020                                   IN FEDE

MARCHETTI MARCELLO

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts