Meeting Nazionale Judo Fisdir Palermo, la Spot21 Sicilia si aggiudica il trofeo, Giglio: ”Un successo frutto di una grande squadra”

207 Views

È un grande piacere avervi qui nel Consiglio comunale di Palermo, la casa di tutti i cittadini palermitani, e vi ringrazio per il vostro impegno, la vostra passione e la vostra bravura che mi hanno, senza retorica alcuna, commosso. Il fatto che voi siate qui, oggi, fa di questa una giornata speciale e sono certo che darete il massimo in gara”, queste le parole di Roberto Lagalla, sindaco di Palermo in occasione della conferenza stampa di presentazione del Meeting Nazionale di Judo Fisdir “SporTiAmo”, svoltosi per la prima volta in assoluto in Sicilia lo scorso 22 ottobre al “Palamangano” del capoluogo siciliano e che ha visto impegnati 38 gli atleti in gara, espressione di otto società cinque delle quali provenienti da fuori regione. L’evento, organizzato dalla società casalinga Conca d’Oro SSD ARL, ha decretato vincitore del trofeo l’ASD SporT21 Sicilia.

La manifestazione sportiva, anticipata il 21 ottobre dalla sfilata degli atleti Fisdir lungo le vie del centro storico del capoluogo siciliano culminata con conferenza stampa svoltasi presso il Palazzo delle Aquile, ha rappresentato un vero e proprio successo per la disciplina sia da un punto di vista numerico che mediatico: “Siamo molto felici della perfetta riuscita del meeting e del feedback ricevuto da tutti i tecnici e dai genitori presenti – ha detto il tecnico nazionale di judo Giosuè Giglio -, ma soprattutto ci siamo davvero divertiti. Abbiamo ricevuto una bellissima accoglienza e tanto sostegno dal Sindaco e dall’assessora allo Sport Sabrina Figuccia – ha proseguito Giglio – che hanno assegnato un importante riconoscimento al nostro campione mondiale, Davide Migliore, a dimostrazione della vicinanza dell’amministrazione comunale ai risultati eccellenti dei nostri atletiRitengo sia doveroso per noi – ha concluso Giglio – ringraziare tutti i media che hanno parlato dell’evento, ma soprattutto, il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri e l’Aeronautica Militare per la loro presenza fondamentale nelle operazioni logistiche della manifestazione, il loro supporto totale e per la disponibilità dimostrata sia per questo evento che per quelli futuri”.

Ma lasciando parlare i numeri ed i risultati, per la Cat. Maschile -55 kg Agonisti, a conquistare il 1° è stato Andrea Muratore (SporT21 Sicilia) seguito al 2° da Gabriele Zarbo (Conca d’Oro), mentre per la Cat. Maschile -60 kg Agonisti, a strappare il primo posto nel podio al campione mondiale Davide Migliore (Special Boys) in una gara accesissima, è stato Gaspare Gabriele Alfeo (Conca d’Oro), mentre al 3° posto si è classificato Francesco Gliubizzi (SporT21 Sicilia). Per il podio della Cat. Maschile -66 kg Agonisti, 1° posto per Davide Barboni (Centro Sport Terapia Judo Ravenna), davanti a Gabriele Ippolito (SporT21 Sicilia) e Michele Mastrilli (Conca d’Oro). Per quanto riguarda la Cat. Maschile -73 kg Agonisti, 1° posto per  Francesco Verrengia (Società Ginnastica La Marmora), 2° per Guerino De Luca (C.M. Fight Academy) e 3° per Giuseppe Danilo Brunetto (Centro Sport Terapia Judo Ravenna), mentre per la Cat. Maschile -81 kg Agonisti, 1° posto per Michele La Torre (C.M. Fight Academy) seguito da Raul Cornea (Centro Sport Terapia Judo Ravenna) e Mirco Brighi (Centro Sport Terapia Judo Ravenna). Per la Cat. Maschile -90 kg Agonisti, 1° posto per Salvatore Puglisi (SporT21 Sicilia), 2° posto per Luciano Cannito (C.M. Fight Academy) e 3° per Gioele Rizzetto Gioele (Sekai Budo Pordenone), mentre per la Cat. Maschile +100 kg Agonisti podio in solitaria per Alessio Terracchio (Conca d’Oro).

Per quanto concerne la Cat. Femminile -48 kg Agonisti, podio in solitaria per Bruna Pollino (SporT21 Sicilia), per Gabriella Caravello (Conca d’Oro) nella Cat. Femminile -57 kg Agonisti e per Martina Lainnusa (Conca d’Oro) nella Cat. Femminile -63 kg Agonisti. Primo posto per Silvia Ballardin (Sekai Budo Pordenone) nella Cat. Femminile -70 kg Agonisti e per Arianna Catarro (SporT21 Sicilia) nella Cat. Femminile +78 kg Agonisti. Infine, ma non per ultimo, il versante promozionale ha visto trionfare il giovanissimo Emanuele Garofalo (Conca d’Oro) nella sua Cat. Maschile -38 kg Promozionale 1P, Davide Meli (Conca d’Oro) nella Cat. Maschile -55 kg Promozionale 2P, Cristian Meloni (Conca d’Oro) nella Cat. Maschile -60 kg Promozionale 2P e Luca Francesco  Esposito (Sekai Budo Pordenone) nella Cat. Maschile -90 kg Promozionale 2P.

La classifica di società, invece, vede al 1° posto la palermitana SporT21 Sicilia con 49 punti, al 2° posto la C.M. Fight Academy con 42 punti, al 3° la Conca d’Oro con 39 punti, al 4° il Centro Sport Terapia Judo Ravenna con 30 punti, al 5° Sekai Budo Pordenone con 17 punti, al 6° la Società Ginnastica La Marmora con 10 punti ed infine al 7° la Special Boys con 8 punti.

Sabrina Longi
Author: Sabrina Longi

Giornalista pubblicista, addetto stampa @fisdir_sicilia, autrice, cantante

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts