Judo Fisdir, le palermitane Asd SporT21 Sicilia e Conca D’Oro Ssd conquistano il secondo e terzo posto al Campionato italiano di Ostia

438 Views

Buon esordio per il giovanissimo Emanuele Garofalo

Dopo un’edizione da incorniciare, quella dello scorso novembre 2021, è tornato domenica 24 aprile 2022 al Pala Pellicone di Ostia (Roma), il Campionato italiano di Judo firmato Fisdir con i suoi eccellenti atleti, protagonisti sul prestigioso tatami del tempio del judo italiano.

Le gare, inserite all’interno della Coppa Italia FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) hanno coinvolto 54 atleti con disabilità intellettivo relazionale provenienti da tutta Italia, tra i quali quelli delle compagini della delegazione siciliana Fisdir Asd SporT21 Sicilia, Conca D’Oro Ssd e Special Boys ASD, con il posizionamento al secondo posto dell’Associazione sportiva di volontariato SporT21 Sicilia, guidata dai tecnici Giampiero Gliubizzi e Federica Orlando, già reduce del titolo tricolore nel 2021, e della Ssd Conca D’Oro guidata dal coach e referente tecnico regionale di judo Fisdir Sicilia, Giosuè Giglio, e dai tecnici Rosolino Giglio e Francesco Paolo Bondì, che ha conquistato il terzo gradino del podio.

Due società palermitane sul podio d’Italia: un bilancio decisamente positivo per la delegazione siciliana Fisdir di judo paralimpico che, ancora una volta, ha posto il proprio sigillo su un podio di respiro nazionale e ha dimostrato l’alto valore tecnico dei propri atleti. “Una bella annata quella del 2022, e non parliamo di vino, ma della nobile disciplina sportiva del judo – ha affermato Giampiero Gliubizzi (SporT21 Sicilia) – che ha raccolto grandi soddisfazioni al XIII Campionato nazionale di judo Fisdir di Ostia riservato ad atleti con disabilità intellettivo-relazionale. Una quindicina circa gli atleti siciliani agonisti che hanno calcato i materassini del Pala Pellicone – ha precisato il maestro – hanno saputo rappresentare al massimo lo spirito di lealtà e rispetto della disciplina orientale e hanno superato brillantemente questa dura prova dopo le tante difficoltà legate alla lunga pandemia”.

Durante la fase di contrattacco in combattimento – ha spiegato Giosuè Giglio – il gli atleti hanno fatto tantissimi lavori: sia di difesa, utilizzando tecniche che conducono l’atleta a contrattaccare sull’offensiva dell’avversario, ma anche tecniche di direzione diversa da destra verso sinistra e viceversa, cosa molto bella da vedere e molto complessa da realizzare per degli atleti con questo tipo di disabilità. Abbiamo ricevuto i complimenti dal referente tecnico nazionale del judo, Paola Baroncelli, per il sempre più crescente livello, sia numerico che qualitativo, degli atleti impegnati in questa disciplina – ha concluso Giglio –, ma anche dai nostri delegati regionale e provinciale Fisdir Sicilia, Roberta Cascio e Germano Bondì, e questo è stato per tutti noi motivo d’orgoglio”.

Il Campionato di Ostia è stato un altro, importante banco di prova per gli atleti C21 (Sindrome di Down) in vista della grande sfida del Campionato mondiale SUDS di judo, in programma dal 29 settembre al 3 ottobre prossimi, che vedrà impegnata la Nazionale italiana di disciplina guidata dai tecnici Giosuè Giglio, Paola Baroncelli e Chiara Meucci. Buon esordio sul versante promozionale per il giovanissimo tesserato Conca D’Oro Ssd, Emanuele Garofalo (9 anni), che si è assicurato la vittoria nella propria categoria.

L’Asd SporT21 Sicilia ha schierato in gara Francesco Gliubizzi (categoria -60kg), Gabriele Ippolito (-73kg), Andrea Muratore (-55kg), Paolo Pecoraro (-66kg), Bruna Pollino (-48kg), Salvatore Puglisi (-90kg), Vincenzo Sicola (-66kg) ed Angelo Taibi (-66kg), mentre la Conca D’Oro Ssd ha schierato Gaspare Gabriele Alfeo (-66kg), Giuseppe Caccamo (-73kg), Gabriella Caravello (-52kg), Fausto Dolce (-66kg) Emanuele Garofalo (-38kg), Martina Lainnusa (-63kg), Michele Mastrilli (-73kg), Davide Meli (-60kg), Romeo Placido (-73kg), Gabriele Zarbo (-55kg). Presente, infine, per la Special Boys, l’oro europeo 2021 Davide Migliore (-60kg) che ha conquistato la medaglia d’oro e si è riconfermato campione italiano di judo per la categoria agonisti.

Sabrina Longi
Author: Sabrina Longi

Giornalista pubblicista, addetto stampa @fisdir_sicilia, autrice, cantante

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts