Gloria Peritore in azione dal vivo a Palermo

330 Views

Tra kickboxing e impegno sociale

Uno stage di kickboxing e K1 con Gloria Peritore, campionessa internazionale dei circuiti Oktagon, Bellator e Fight 1.

L’iniziativa si terrà a Palermo il 2 novembre, presso gli spazi dell’ASD Suprema Boxe, in via Trapani 1h dove, a partire dalle 16:00 fino alle 19:00, sarà possibile allenarsi con la fighter italiana, una tra le più famose al mondo.

Un grande evento sportivo supportato dalla WCA – World Combat Arena (www.worldcombatarena.com) e un’occasione imperdibile per vederla in azione prima del suo match all’evento “The Night of Siam 3” che sarà disputato presso il Palazzetto dello Sport, a Pisa, il prossimo 23 novembre.

L’evento palermitano del 2 sarà preceduto, nella mattinata, da un incontro con i giornalisti che si terrà in via Enrico Albanese 19, nell’ambito del quale saranno annunciate importanti iniziative riguardanti il tema della violenza contro le donne, che vede Gloria in prima fila : non a caso, è stata scelta dal Comune di Firenze come testimonial di “Donne in Guardia”, un progetto legato alla difesa personale femminile.

Soprannominata “The Shadow” per via delle sue movenze sul ring, Gloria Peritore è originaria di Licata, in provincia di Agrigento; da tre anni si è trasferita a Firenze dove attualmente vive e lavora.

Negli ultimi tre anni ha disputato diversi combattimenti a livello internazionale, prendendo parte a Galà di caratura mondiale quali Bellator e Oktagon, due delle più autorevoli e importanti organizzazioni di kickboxing e mixed martial arts.

Nel corso della sua straordinaria carriera, ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti: tra i più significativi, “Personaggio per lo Sport” nel 2016 e “Villa Vogel” , entrambi a Firenze.

Inoltre, sempre nel 2016, è stata eletta “Best Fighter Of The Years FIGHT 1”.

Tra i titoli conseguiti, figurano quelli di campionessa italiana Contatto pieno e campionessa mondiale Dilettanti WTKA nel 2012 e campionessa italiana Professionisti FIGHT 1 2014 -2015.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts