Coronavirus e solidarietà, “Indovina chi è”, quando un gioco si trasforma in un’azione concreta di aiuto

284 Views

Si chiama “Indovina chi è” ed è il nome del gioco ideato dalla conduttrice di programmi tv e titolare dell’agenzia di moda, pubblicità e spettacolo “Pubbljmage” Giusy Randazzo con l’obiettivo di alleviare i disagi di quei nuclei familiari privi di mezzi economici che, a causa dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus, hanno visto peggiorare ulteriormente le proprie condizioni, tanto da essere persino impossibilitati ad acquistare generi di prima necessità.

Complici dell’iniziativa, l’autore di testi Salvo Lupo e il compagno di viaggio di innumerevoli gag televisive, Christian Alaimo –  noto a livello nazionale per la partecipazione di successo alla trasmissione  “Ciao Darwin” e conduttore del gioco insieme a Giusy –  che, accogliendo con entusiasmo la proposta emersa nel corso di una serata trascorsa a commentare la difficile situazione in atto, si sono messi all’opera riuscendo, in breve tempo, a tessere una rete virtuosa di collaborazione e contatti tra aziende e associazioni all’insegna della beneficenza e della solidarietà.


Detto, fatto: il risultato dell’impegno si è concretamente tradotto nella realizzazione di box spesa abbinati al gioco, in diretta sulla pagina facebook Pubbljmage Tv e sul canale 93 regionale Videosicilia.

Fondamentali sono state anche la generosità dell’editore Girolamo Elios Turano che ha garantito la messa in onda gratuita della diretta,  il contributo delle aziende e dell’associazione “Oasi del Sorriso”, onlus palermitana nata nel 2014 e attiva sul versante della beneficenza e dell’assistenza familiare e sociale a beneficio di soggetti  fortemente svantaggiati socialmente.

In poco tempo, il programma ha riscosso grande attenzione e partecipazione del pubblico, grazie alla formula che coniuga divertimento, gioco e impegno a favore dei più bisognosi.

Per partecipare, è sufficiente contattare il numero 0915558496.

Appuntamento il lunedì alle 18:30, il mercoledì alle 21: 30 e il venerdì alle 18:30.


Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts