All’Istituto ”Regina Margherita” il ”II Memorial Day dedicato a Noemi O. (1988-2020)”

204 Views

Si celebrerà lunedì 5 dicembre, in occasione del secondo anniversario della morte presumibilmente per overdose della giovane Noemi Ocello, il convegno dal titolo “Generazione 3.D Disagio, Dipendenze, Disoccupazione: una generazione a rischio”, in programma alle 11 nel salone del teatro dell’Istituto Magistrale “Regina Margherita”, in piazza SS. Salvatore n. 1, a Palermo.

Il “II Memorial Day dedicato a Noemi O. (1988-2020)” prende spunto dal libro “Noemi Crack Bang” (Mediter Edizioni) di Victor Matteucci e Gilda Sciortino ed è frutto del protocollo d’intesa tra l’assessorato regionale dell’Istruzione e della Formazione e l’associazione “Mediter Italia”.

L’evento è una delle tappe del progetto “Scuola e disagio giovanile”, alla base del quale c’è una convenzione con l’istituto ospitante che sta consentendo agli studenti di confrontarsi con esperti sui diversi aspetti del disagio giovanile anche attraverso le testimonianze dirette di chi ha fatto esperienza delle dipendenze da sostanze stupefacenti. Convenzione sottoscritta anche con altri istituti scolastici di Palermo e provincia, così come suggerito e sollecitato dal protocollo con l’assessorato regionale.

Il convegno si pregia del patrocinio del Comune di Palermo e del Presidente della Regione Siciliana.

A portare i saluti di benvenuto, lunedì 5 dicembre, sarà Domenico Di Fatta, direttore didattico dell’Istituto Magistrale “Regina Margherita”, mentre i saluti istituzionali saranno a cura del sindaco di Palermo, Roberto Lagalla.

Introdurrà i lavori lo scrittore Victor Matteucci, uno degli autori del libro. Interverranno: Giampaolo Spinnato, direttore del Servizio Dipendenze Patologiche ASP Palermo; Marinella Cannella, psichiatra, responsabile Ser.D. di Palermo; Sebastiano Vinci, psicologo Asp Palermo, Patrizia Valenti, autorità di gestione PO FSE Sicilia; Antonella Di Bartolo, dirigente dell’ICS “Sperone Pertini”. La giornata sarà arricchita dalle testimonianze di Nino Rocca, ex docente e operatore sociale; Lorenzo Capretta, referente del movimento “Our Voice”; Gaia Parrino, tra le fondatrici del gruppo di auto aiuto “Awakening”.

Coordinerà i lavori la giornalista Gilda Sciortino, coautrice del libro.

Ad accogliere i partecipanti con un contributo musicale saranno gli studenti dell’Orchestra filarmonica e del Coro polifonico dell’Istituto Magistrale “Regina Margherita”. Saranno presenti anche gli studenti del laboratorio teatrale dell’ICS “Sperone Pertini” che reciteranno alcuni monologhi tratti dal libro ”Noemi Crack Bang”.

L’evento si svolge in collaborazione con l’Inner Wheel Club Terrae Sinus e l’Istituto Comprensivo Statale “Sperone Pertini”.

Redazione
Author: Redazione

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts