A Palermo le emergenze non vengono trattate con urgenza, ma con superficialità e indifferenza

309 Views




La consigliera della prima circoscrizione, Maria Pitarresi, comunica che giorno 7 agosto veniva contattata da diversi residenti preoccupati e in ansia in quanto in Discesa dei Candelai al civico 19 era scomparso il coperchio della fognatura, si adoperava immediatamente a segnalare alla polizia municipale la messa in sicurezza, facendo presente il serio pericolo che potevano incorrere i diversi cittadini, dato che la strada è pedonale e tra l’altro molto frequentata per la movida notturna e inviava anche una nota urgente dalla circoscrizione.
Dopo quattro giorni, dato che non veniva fatto nessun intervento, provvedeva a sollecitare, ma nulla, non succedeva nulla, neanche la collocazione di una transenna o un nastro per mettere in sicurezza e in protezione i passanti.
Maria Pitarresi

Siamo ad oggi e Maria Pitarresi dichiara che nell’incoscienza, nell’indifferenza e nella superficialità più assoluta non è stato preso nessun provvedimento.

Al momento i tanti che si divertono e si  svagano non conoscono il pericolo, che potrebbero incombere, attraversando quella strada.
Un’emergenza a “rischio della vita” non può essere trattata così, ma dovrebbe avere la priorità.
Non si può giocare con la vita delle persone, e magari un domani dire, si poteva… si doveva…. Se dovesse succedere il peggio, c’è chi si dovrà prendere le proprie responsabilità.




Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

Related posts