Home » La Sicilia » Villa romana di Terme Vigliatore – San Biagio (ME)

Villa romana di Terme Vigliatore – San Biagio (ME)

Databile tra il I sec. a.C. ed il V-VI sec. d.C., il complesso archeologico di Terme Vigliatore – San Biagio, nel Messinese tirrenico, si è presentato a noi come una gran bella sorpresa. Infatti, si tratta di un sito di cui non eravamo affatto a conoscenza e che abbiamo scoperto quasi per caso andando alla ricerca di qualcosa da visitare proprio nella zona della costa tirrenica che va da Patti (in cui, a sua volta, si trova ancora un’altra villa romana, risalente al II-IV sec. d.C.) a Barcellona Pozzo di Gotto.

Villa romana di Terme Vigliatore - San Biagio (ME)Nessun segnale turistico stradale indica, infatti, l’esistenza della villa in questione, se non un tabellone proprio all’entrata del sito, visibile soltanto se il turista si ritrova per caso, magari avendo anche sbagliato strada, sulla Statale 113, su cui si affaccia proprio lo stesso sito. Per il resto, in ogni caso, non si può non fare un apprezzamento nei riguardi della cura riservata al luogo: gli interni decorati a mosaici sono protetti e visualizzabili attraverso dei vetri e coperti da tettoie in plexiglass, anche se dobbiamo constatare che alcuni mosaici rimangono, al contrario e senza che vi sia un motivo evidente, fuori da ogni protezione: il turista può addirittura camminare sopra di essi, dato che si trovano proprio sul percorso turistico, nei pressi dell’ingresso al sito. Vi è un biglietto d’ingresso di 2 €, ed anche in questa occasione abbiamo avuto modo di constatare che non vi fosse affatto personale specializzato addetto alla guida o alla sorveglianza del sito, ma sempre un paio di sfruttati Lavoratori Socialmente Utili. Quà e là vi è vegetazione spontanea, e in un angolo dell’impianto termale sono accatastate alcune macerie composte da tegole, fregi e mattoni in marmo. In conclusione, quindi, non ci stancheremo mai di domandarci il motivo dell’assoluta mancanza di pubblicità nei confronti di un sito eppure perfettamente fruibile e abbastanza ben curato come questo (rispetto ad altri che abbiamo avuto modo di visualizzare), come non smetteremo mai di denunciare quei casi in cui opere d’arte, strutture o importanti resti archeologici, come i mosaici tenuti fuori cura di cui abbiamo accennato in questo articolo, vengono anche parzialmente posti nell’incuria e nel degrado. Vi invitiamo, quindi, a fare un salto in quel di Terme Vigliatore – San Biagio, per una visita che non vi lascerà delusi… ma forse solo un po’ amareggiati per ciò che è possibile ravvisare di negativo nel sito, di cui abbiamo provato a dar conto in questo servizio.

terme_vigliatore2.jpg

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

About Redazione

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com