Home » Ultime » Lancio di sassi contro i Vigili del Fuoco a Palermo, Fp Cgil, Fns Cisl e Uilpa : ”mentre a Roma si discute Sagunto viene espugnata”

Lancio di sassi contro i Vigili del Fuoco a Palermo, Fp Cgil, Fns Cisl e Uilpa : ”mentre a Roma si discute Sagunto viene espugnata”

“Ci ritroviamo a denunciare l’ennesimo vile atto di aggressione nei confronti di una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Palermo: chiediamo ai vertici dell’amministrazione quali azioni si intenda intraprendere per la sicurezza del personale, sempre più spesso vittima di gesti spregevoli”: è quanto si legge in una nota siglata da Giusto Amato (Fp Cgil), Giovan Battista Caputo (Fns Cisl) e Giuseppe Avola (Uilpa) che stigmatizzano l’episodio accaduto nella zona popolare dello Sperone, dove alcuni pompieri del Distaccamento Sud sono stati oggetto di una sassaiola da parte di un gruppo di balordi.

Nella nota, i tre esponenti sindacali sottolineano l’assenza di tutela assicurativa contro gli infortuni e il mancato riconoscimento, in termini retributivi, della professionalità e del lavoro del personale.

“I Vigili del Fuoco sono sottoposti, soprattutto in questo periodo, a uno stress fortissimo – si legge – che li conduce allo stremo delle forze fisiche e psichiche”.

In merito all’accaduto, si registra altresì la presa di posizione del segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione Sicilia Alfonso Farruggia.

“Poco importa – afferma l’esponente sindacale – se si sia trattato di una bravata o di un gesto criminale vero e proprio: quanto accaduto nel quartiere Sperone a Palermo non trova alcuna giustificazione, poiché ai Vigili del Fuoco i cittadini dovrebbero solo tributare ringraziamenti”.

“Esprimo, a titolo personale e della sigla che rappresento – aggiunge – un fortissimo sdegno per un atto vile, indirizzato a uomini impegnati a spegnere un incendio per salvaguardare residenti e passanti”.

“Colgo l’occasione – conclude Farruggia – per ringraziare tutti i Vigili del Fuoco siciliani, per l’immane lavoro che stanno svolgendo anche quest’estate: il loro impegno è una garanzia di tutela dell’ecosistema e di sicurezza per l’intera collettività”.

Nei giorni scorsi, la UILPA Sicilia, congiuntamente alla UILPA Vigili del Fuoco, a seguito degli incendi verificatisi in tutto il territorio regionale, ha chiesto all’amministrazione di colmare le carenze di organico e di dotare il personale di mezzi più efficienti.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Comments

comments

About Marianna La Barbera

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com